Contatti: Telefono 0861.650065 - Fax 0861.650080 - Email bccbasciano@fedam.bcc.it  |  FAQ

IL SISTEMA BCC - Il sistema associativo

Cartina Sportelli

Le Federazioni locali, società cooperative con funzione consortile senza scopo di lucro, sono gli organismi associativi delle BCC-CR (che aderiscono ad esse volontariamente) e ne rappresentano la diretta espressione sul territorio.

Costituiscono il “punto di snodo” del sistema del Credito Cooperativo, in quanto, da un lato, raccolgono le istanze ed i segnali provenienti dalle banche e li filtrano verso gli organismi nazionali; dall’altro, sintetizzano le informazioni e le indicazioni provenienti da questi ultimi e le trasmettono alle BCC-CR. Sono inoltre strumento di governo delle strategie locali-regionali per una serie di funzioni fondamentali: rappresentanza, tutela della qualità ed efficienza della gestione delle BCC, supporto associativo e consulenziale. L’operatività si articola su diverse tipologie di attività: rappresentanza e promozione; assistenza e consulenza; verifica e revisione; attività di tipo informatico ed economico utili ai fini consortili.

Le Federazioni locali sono quindici e si articolano in:
Federazione BCC Piemonte Valle d´Aosta Liguria , Federazione Lombarda delle BCC , Federazione Cooperative Raiffeisen , Federazione Trentina della Cooperazione , Federazione Veneta delle BCC , Federazione delle BCC del Friuli Venezia Giulia , Federazione delle BCC dell'Emilia Romagna , Federazione Toscana BCC , Federazione Marchigiana delle BCC , Federazione delle BCC del Lazio Umbria Sardegna , Federazione delle BCC dell'Abruzzo e del Molise , Federazione Campana delle BCC , Federazione delle BCC di Puglia e Basilicata , Federazione Calabrese delle BCC , Federazione Siciliana delle BCC .

Federcasse, la Federazione Italiana delle Banche di Credito Cooperativo-Casse Rurali ed Artigiane, è la Federazione delle Federazioni locali, anche se ad essa aderiscono oltre quaranta tra società ed enti del Credito Cooperativo. Rappresenta il sistema del Credito Cooperativo e ha l’obiettivo di determinare gli indirizzi politico-strategici della cooperazione di credito per realizzarne le finalità morali, culturali, sociali ed economiche.